Finalmente la Società Cooperativa Agricola Cesare Battisti apre le porte ai suoi soci e non per la campagna olearia 2015/2016. Un appuntamento che si rinnova di anno in anno con grande fermento e operosità ma sopratutto con la gioia e l’orgoglio di iniziare la produzione dell’olio extravergine di oliva e dar vita ad un nuovo prodotto. Ottobre è sicuramente il periodo migliore per iniziare la molitura: l’oliva, matura solo in parte, produce un olio ricco di sapore e di sentore, dai colori vivi ma sopratutto dalle caratteristiche organolettiche eccellenti. Una gioia per il palato, per gli occhi e anche per il nostro organismo.

La filiera olivicola inizia sui campi, dove le olive vengono curate durante l’anno dai nostri soci, fino alla raccolta dei frutti. Nonostante ormai la raccolta avviene perlopiù meccanicamente, viene svolta con estrema delicatezza e attenzione, in modo da non rovinare la pianta e soprattutto il frutto. Questa estrema cura nella raccolta va ad avvalorare la qualità dell’olio extravergine di oliva. La filiera termina in frantoio dove i nostri operatori compiono il miracolo della trasformazione delle olive in olio. Questa delicata operazione viene svolta con professionalità ed esperienza da chi di un lavoro ne ha fatto una passione, da chi è capace di unire la modernità dei nostri macchinari alla sapienza della tradizione.

Per saperne di più sul processo di lavorazione visita la nostra pagina process

 #CesareBattisti